Teverola

Kick Boxing, cinque campioni italiani per il Team Improta. Ora ai Mondiali

Il team Improta TEVEROLA. Il 4 e 5 aprile ad Urbino (Marche) la Federazione Nazionale Kick Boxing ha organizzato i Campionati Italiani Kick Boxing 2009 valevoli anche come selezione ai mondiali W.O.M.A.A. Stati Uniti D’America.

La Campania è stata rappresentata dal Team Improta Teverola, capitanata dal maestro Antonio Improta, cintura nera 6° Dan ed ex campione del mondo professionisti. Il Team Improta è composto da sei atleti della categoria “Speranza”. Cinque di essi hanno conquistato il titolo di campioni italiani 2009 e dal 21 al 23 agosto 2009 rappresenteranno ad Ocean City (Stati Uniti d’America) per i campionati mondiali di Kick Boxing W.O.M.A.A. l’Italia e i vari Comuni di appartenenza.

 Si tratta di Tommaso Muscariello che nella finale categoria MT-155 ha conquistato il titolo di campione italiano Speranza 2009; Raffaele Musto, anch’egli diventato campione italiano nella categoria MT-165; e Luca Di Martino, atleta di 15 anni che ha vinto il titolo Italiano Junior Kg 55.

Per la categoria Senior Femminile Vincenza Improta, 14enne di Casaluce, è diventata campionessa italiana assoluta 2009. Mentre per la categoria MT-165 ci sarà Antonio Palladino, 14 anni di Macerata Campania, ha portato a casa anch’egli il titolo di campione italiano.

Ora i cinque atleti della scuderia Improta puntano ai titoli mondiali. Intanto, il maestro si dichiara molto orgoglioso di questi ragazzi che con grandi sacrifici riescono ad abbinare lo studio con i duri allenamenti. L’impegno in questi mesi sarà massimo sperando che si riesca a dare lustro alla città di Teverola e all’Italia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico