Teverola

Il Pdl ha scelto: Gennaro Caserta candidato a sindaco

Gennaro CasertaTEVEROLA. Il direttivo e l’assemblea della sezione cittadina del Popolo della Libertà, nella riunione di martedì scorso, hanno ufficialmente investito della candidatura a sindaco nella prossima competizione elettorale, sotto le insegne del nuovo partito, il dottor Gennaro Caserta.

“Candidatura forte, – affermano dal Pdl – che ha riscosso l’unanimità dei consensi del direttivo, che ha riconosciuto nel dottor Caserta la personalità più adatta a rappresentare gli ideali che da tempo stanno facendosi strada nella sezione di via Cavour, e che si è concretizzata dopo le riunioni pubbliche con tutti i simpatizzanti alle quali hanno attivamente partecipato tutti i singoli e tutte le Associazioni che ritrovano nel Pdl l’entusiasmo e la voglia di riportare Teverola ad essere protagonista nell’Agro Aversano”.

Medico di base, coordinatore cittadino di Forza Italia e già assessore provinciale alla Pubblica istruzione, Caserta ha ringraziato tutti coloro che gli hanno dato fiducia, rimarcando lo spirito democratico in cui si sono svolte le varie discussioni, incentrate anche sulla definizione del programma elettorale, e che hanno visto tanti graditi interventi e contributi dalle varie anime della nostra cittadina.

Nell’intervento di ringraziamento, il dottor Caserta non ha fatto mancare incoraggiamenti ai tanti giovani che si sono avvicinati alla vita del partito, e che con i loro suggerimenti hanno portato tanta passione all’interno della sezione.

“Una scelta – continuano dal Pdl – che abbiamo adottato per risollevare le sorti della Città, che tanti danni ha subito dalle amministrazioni di centrosinistra che sotto vari nomi stanno reggendo le sorti di Teverola da quindici anni, e che hanno reso ai limiti della decenza la qualità della vita teverolese”.

“Ed è anche il momento, – ha poi aggiunto lo stesso Caserta – di lavorare in punta di piedi e con umiltà al nuovo progetto politico, di serrare le fila ed aprire una nuova stagione di dialogo, partendo dalla convinzione che la costituzione del Popolo della Libertà possa portare tante persone che si rivedono negli ideali di centrodestra a riavvicinarsi alla politica attiva, a far crescere il partito ed a superare tutte le incomprensioni”.

Rimboccarsi le maniche, coinvolgere i cittadini, stringere attorno al Pdl tutti coloro che sentono di poter portare un contributo alla vita della Città, sono solo alcuni capisaldi dell’azione che verrà portata avanti dal candidato a sindaco e dalla sezione dei berlusconiani, “certi che da una forza vitale e propositiva come quella del Popolo della Libertà possa nascere la voglia di far ripartire Teverola, di darle un nuovo assetto politico ed amministrativo, di riparare le tante mancanze oggettivamente causate dal sindaco Lusini, di riattivare le speranza dei giovani teverolesi, di offrire sostegno ed attivare solidarietà verso anziani e disabili, ovvero, in un solo concetto, di rendere i propri cittadini orgogliosi di Teverola”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico