Teano - Vairano Patenora - Caianello - Pietravairano - Riardo

Mostra d’arte contemporanea nella chiesa dell’Annunziata

Carmelo Vicente RossiTEANO. Si terrà presso la ex Chiesa dell’Annunziata, dall’8 al 13 aprile prossimo, la mostra d’arte contemporanea (collettiva di pittura e scultura) organizzata dall’Associazione Culturale “Euro Arte Italia”, di cui è Presidente S. Di Palma.

Nell’ambito della programmazione delle sue iniziative, finalizzate alla promozione ed alla valorizzazione delle radice storiche culturale dell’arte, intesa anche allo sviluppo e alla progettazioni d’iniziative di vario tipo come: mostre fotografiche, esposizione di pittura scultura e artigianale, l’Associazione, con il patrocinio dell’amministrazione comunale della città di Teano, ha fortemente voluto la mostra che si intitola “Tendenze”. La mostra resterà aperta al pubblico con i seguenti orari feriali e festivi: dalle ore 10.00 alle 13,30 e dalle 15.00 alle 20,30.

Alla mostra esporrà anche un artista di Calvi Risorta: Carmelo Vicente Rossi. L’artista (pittore e scultore) è nato a Victoria /Venezuela il 1118 novembre 1953, ha partecipato a numerose collettive ed ha vinto diversi premi, fra i quali ricordiamo: 1° premio alla 3°Mostra di Pittura 86 del circolo dipendenti comunali; 1° premio al “Premio Nazionale di pittura città d’Ercolano”, sezione pittura moderna; 1° premio al” Trofeo Nazionale Aldo Moro”; 7° concorso nazionale “Centro Storico1986” di Firenze; 1° concorso nazionale di pittura “Fiera di Riva “di Rovigo; 2° concorso nazionale di pittura”Città di Contarina”; 7° premio “Trofeo di pittura A.Costa” Napoli. Rossi è stabilmente inserito nella Guida nazionale dei pittori e scultori moderni e contemporanei; nella Guida allo studio dei maestri contemporanei; Mondadori Bolaffi 1986 e nella Selezione Arte Italiana “L’Elite 2000″. Rossi è un artista impegnato nella ricerca dei rapporti tra forme e spazio per mezzo del movimento. I suoi oggetti e le sue figure sono sempre concepiti nella loro linee vive, nella loro scomposizione che avviene all’interno delle loro stesse forze. Egli opera il suo trapasso in una dimensione metafisica spaziale su una percezione visiva che analizza l’ambiente circostante. Probabilmente questo bravo pittore contesta la vita apparente del pianeta e studia il ciclo continuo delle funzioni biologiche e tecniche. Una pittura, la sua, che analizza il movimento ripetitivo della civiltà tecnologica fino ad arrivare ad un dinamismo visivo contrapposto alla scomposizione analitica cubista. Un modo come un altro per studiare gli effetti fisici della velocità, un continuo tentativo per creare forme aerodinamiche….”. La quotazione delle sue opera si aggira fra i 1.500 ed i 2.500 euro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico