Sparanise - Pignataro Maggiore - Francolise - Calvi Risorta

Presentato il simbolo lista per Lombardi Sindaco

Calvi RisortaCALVI RISORTA. “Cresce l’entusiasmo intorno alla figura del brillante anestesista dott. Giovanni Lombardi candidato alla carica di Sindaco del comune di Calvi Risorta per la lista “Calvi in Positivo”.

Domenica sera in via XX Settembre è stato presentato il simbolo raffigurante tre torri su sfondo tricolore ed inaugurato il Comitato Elettorale alla presenza di centinaia di sostenitori che hanno riposto in lui le aspettative di rinnovamento.
“Il mio impegno è finalizzato a generare una classe politica nuova in grado di riportare nella nostra cittadina quella serenità che negli ultimi tempi ci è stata negata. Grazie al vostro sostegno sono sicuro di riuscire a raggiungere questo difficile e ambizioso progetto”. Questo, in sintesi, il discorso del leader dott. Giovanni Lombardi che ha poi brindato insieme ai candidati e ai sostenitori.
Sono ormai noti gran parte dei nomi dei candidati della lista Calvi in Positivo
Al fianco del candidato sindaco figu¬rano i nomi degli alleati storici del dott. Giovanni Lombardi che insieme a lui hanno contribuito alla realizzazione del progetto. Parliamo di Pietro Izzo, Pasquale Gatti e Graziella Cipro.
Registriamo inoltre la candidatura di Giorgio Bovenzi, Gino Marrapese, Antonio Salerno, Giuseppe Capuano, Rossana delle Fave e, da ultimo, quella di Leone Silvestro.
Sicura è anche la candidatura di Carlo Pignatiello, Giuseppe Perretta, Lo Mastro Gorizio, Elia Eduardo, Alfredo Di Girolamo e Gabriella Caparco.
In corso di valutazione la proposta di Martino Giuseppe (figlio del consigliere uscente Amedeo) e di altri giovani che intendono dare il loro contributo alla realizzazione dell’ambizioso programma che il Dott. Giovanni Lombardi ed il suo gruppo si apprestano a proporre. Si sta lavorando ad una intesa con altre forze presenti sul territorio affinchè anch’esse contribuiscano insieme a noi a riportare serenità a Calvi Risorta.
Vede la luce, quindi, il progetto nato da oltre 2 anni, di generare una classe dirigente nuova in grado di porre rimedi ai disastri causa¬ti dal dualismo ormai intollerabile tra due vecchi arnesi della politica locale”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico