Sant’Arpino

Piazzetta Paradiso, completati i lavori

Piazzetta ParadisoSANT’ARPINO. Nelle settimane scorse erano stati portati a termine i lavori voluti dal sindaco Eugenio Di Santo nel parco giochi “Rodari” e per la rotonda che incrocia via Martiri Atellani con la circumvallazione esterna.

Lo scorso venerdì sono stati conclusi anche i lavori che hanno interessato la zona di Piazzetta Paradiso. Il primo cittadino ha voluto che, così come per il parco giochi “Rodari”, anche in Piazzetta Paradiso venissero effettuati dei lavori volti al recupero del verde, ormai abbandonato da tempo, e alla manutenzione dei giochi per bambini.

“Lo stato di degrado e di abbandono in cui si trovava ormai da anni questa zona del nostro paese – ha dichiarato Di Santo – era praticamente sotto gli occhi di tutti. Lo avevamo promesso in campagna elettorale e stiamo tenendo fede alla nostra parola perché, anche le zone periferiche di Sant’Arpino, abbandonate e Piazzetta Paradisotrascurate da anni, possano essere rivalutate e trasformarsi in luoghi dove i nostri cittadini possano passeggiare e trascorrere qualche ora con i loro bambini.

La nostra volontà, fin dall’insediamento, è sempre stata quella di essere presenti anche in zone come questa che, da anni, non erano al centro dell’attenzione degli amministratori. Abbiamo provveduto, dunque, alla manutenzione delle giostre che adesso, finalmente, i bambini potranno utilizzare senza alcun rischio e abbiamo abbellito la piazza con piante e fiori che la rendono ancora più accogliente. Tutto ciò si inserisce in un progetto di riqualificazione e di riscoperta di quartieri periferici così come previsto dal nostro programma politico.

Solo partendo da aree fino ad ora abbandonate al loro destino – ha concluso Di Santo – potremo portare avanti, in maniera organica e complessiva, quell’opera di rinascita della nostra cittadina e, solo così, potremo porre fine allo spettacolo desolante di una periferia abbandonata a se stessa”.

Rotonda di Via Atellana

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico