Sant’Arpino

Pasquale, il “casatiello”: l’arte dei fratelli Gifuni

 SANT’ARPINO. Pasqua è una delle festività religiose più sentite e partecipate dai fedeli santarpinesi.

Un importante momento di raccoglimento della comunità atellana intorno ai valori della fede, che in questi giorni più che mai è l’unica ancora a cui aggrapparsi per accogliere il dolore della grande tragedia abbruzzese. Molto affollate le due parrocchie cittadine, quella di Sant’Elpidio Vescovo e di San Canione, durante le diverse funzioni liturgiche.

Ma accanto all’accorato vivere la propria religiosità, i cittadini non si esimono dal rispettare anche altre tradizioni che da sempre appartengono alla cultura atellana. Tra queste quelle culinarie, ovviamente. Ed in particolare in questi giorni fa furore il tipico “Casatiello”. Artisti nella preparazione di questo succulento e ghiotto prodotto, di solito consumato il giorno di pasquetta, sono i fratelli Saverio ed Elpidio Gifuni. Questi ultimi hanno ereditato in paese, dai propri familiari, un’antica bottega di insaccati e affini. “Culatello, schiacciata, piccantelli, piccandolci, prosciutti, salsicce fresche con o senza finocchietto, insomma salumi di ogni tipo e per ogni palato si possono trovare nella nostra antica salsicceria, in paese conosciuta da tutti come Da Niculina”.

 Elpidio Gifuni (nella foto consegna un casatiello ad Antonella Sinopoli, autrice di “Mesi da gustare” edito da Guida), che incarna la mente e l’anima della salsicceria, così racconta la storia della sua famiglia, da decenni famosa per la qualità dei prodotti e le esclusive lavorazioni artigianali di carni suine. “Niculina un nome, una storia che si tramanda da ben quattro generazioni. Dal lontano 1917, infatti, l’arte degli insaccati, della lavorazione tradizionale delle pregiate carni del maiale si trasmette di padre in figlio. Nonno Franco, Papà Mario ed oggi io insieme a mio fratello Saverio e al giovane nipote Vincenzo, siamo i protagonisti di una antica tradizione che vede la famiglia Gifuni acquistare sempre più consensi per la gustosità dei prodotti assicurata da una certificata qualità degli stessi”.

La secolare arte degli insaccati vede in questi giorni speciali, quindi, Elpidio Gifuni e famiglia uno dei protagonisti delle giornate pasquali durante le quali intere famiglie si ritrovano liete.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, scoperti e identificati i “zuzzusi” dell’isola ecologica https://t.co/w1S9soNhLv

Di Maio: “Salvini ha tradito gli italiani”. Salvini: “Basta insulti da chi è incollato alla poltrona” https://t.co/JNnwt8qFbr

Getta bottiglia di plastica in mare durante video su Fb: il ministro Costa lo denuncia (12.09.18) https://t.co/K3ZF20pSdp

Santa Maria Capua Vetere, spaccio di hashish in casa: arrestato 41enne - https://t.co/8t7t7lvTCf

Condividi con un amico