Sant’Arpino

È nato il Gruppo di Ballo del Club “La Biglia”

Club “La Biglia”SANT’ARPINO. La reale riuscita di un’iniziativa si misura quasi sempre se i suoi frutti durano nel tempo e se riescono ad avere vita propria.

È questo il caso di una delle più importanti idee nate e sviluppatesi nell’alveo del Club “La Biglia” quella della “Serate Danzanti” che la scorsa estate riunì, il sabato sera, appassionati del ballo per oltre tre mesi. A seguito di tale manifestazione si è formato e ormai, da mesi, porta avanti la sua attività il Gruppo Amatori del Ballo del Club “La Biglia”, composto da oltre 40 appassionati di ogni età e “capitanato” da Salvatore Lettera, Giuseppe D’Ambra e Ersilio Chiariello.

E sono gli stessi responsabili dell’associazione santarpinese, Domenico Cinquegrana, Caludio Iorio, Michele Savoia, Francesco D’Errico e Luigi Maisto, a parlare di “un’idea nata in maniera spontanea e quasi in sordina che ha preso forma dopo giorno e che è diventata una solidissima realtà, tanto che per proseguire nelle lezioni e negli allenamenti anche durante tutto il periodo invernale, è sorta la necessità di avere a nostra disposizione un luogo coperto di grandi dimensioni, che abbiamo individuato nella palestra della  scuola media ‘Vincenzo Rocco’. A tal proposito e quantomeno doveroso ringraziare il Dirigente Scolastico Michele Dell’Amico averci concesso l’uso di tale struttura per due sere a settimane, e precisamente il martedì ed il giovedì, dalle 19.30 alle 21.30. La cosa che ci inorgoglisce maggiormente è il fatto che il tutto sia venuto fuori da un’iniziativa benefica come quella delle serate danzanti. Spronati anche dalla nascita del Gruppo di ballo amatoriale già stiamo alacremente lavorando in vista della prossima estate. Il 23 maggio partirà ‘“Insieme Estate 2009’ una kermesse dedicata agli spettacoli di ballo e canori, e che durerà fino al prossimi 12 settembre. Grande novità sarà la riscoperta di giochi d’infanzia, tipo la corsa nei sacchi, moscacieca e tutti quei giochi che allietavano la nostra infanzia, e che siamo certi allieteranno grandi e piccini. Il tutto, ovviamente, con la finalità principe di raccogliere fondi da destinare ad un progetto benefico. Insomma anche la prossima bella stagione sarà all’insegna del divertimento e della dedizione verso gli altri”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico