Sant’Arpino

Gli amministratori festeggiano il primo anno della giunta Di Santo

 SANT’ARPINO. Con una piccola cerimonia informale, conclusasi con il taglio della torta con sopra riprodotto il simbolo di “Alleanza Democratica per Sant’Arpino”, gli amministratori hanno festeggiato mercoledì sera, nella sala consiliare, il primo anno della giunta guidata dal sindaco Eugenio Di Santo.

Insieme al primo cittadino, ai consiglieri ed agli assessori, erano presenti anche i sette candidati non eletti della lista che sconfisse il Partito Democratico, i segretari dei partiti politici di maggioranza, diversi sostenitori e dipendenti comunali.

Dopo la foto di gruppo è stato il sindaco Di Santo a ricordare come “un anno fa dopo un’entusiasmante ed al tempo stesso difficile campagna elettorale ottenemmo una grande risposta da parte dell’elettorato che tante speranze e fiducia ha riposto in noi. A distanza di 365 giorni possiamo dire di aver raggiunto già numerosi obiettivi e di stare onorando il patto sottoscritto con i santarpinesi, dando loro quelle risposte che si attendono da noi. Tutto questo grazie anche alla preziosa collaborazione dei dipendenti comunali, e dell’intera cittadinanza che con simpatia e vicinanza ci sta sostenendo in quest’esperienza amministrativa. Ovviamente molto resta ancora da fare ed è nostra intenzione rimboccarci ancor di più le maniche per fare di Sant’Arpino una cittadina modello, dove esista un perfetta sinergia fra amministratori e amministrati”.

Il sindaco Di Santo, poi, si è detto particolarmente felice di constatare “il pieno coinvolgimento di quei candidati di Alleanza Democratica che un anno fa non ce la fecero ad essere eletti. Tutto questo significa che siamo realmente una squadra, dove ognuno desidera dare il proprio apporto per il bene della collettività”.

Sulla stessa lunghezza d’onda gli interventi del Presidente del Consiglio Comunale, Antonio Guarino, e del capogruppo consiliare, Ernesto Capasso. Dopo il taglio della torta, a conclusione della serata c’è stato il tradizionale brindisi benaugurale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico