Santa Maria C. V. - San Tammaro

Puc, approvazione della convenzione con il professor Forte

PucSANTA MARIA CV. Approvata la convenzione di incarico al professore Francesco Forte per l’aggiornamento e il completamento del Piano Urbanistico comunale, Santa Maria Capua Vetere affronta una svolta epocale.

La giunta ha deliberato questa mattina l’atto che predispone la redazione del Puc da parte del professore ordinario di Urbanistica dell’Ateneo Federico II di Napoli. Il professionista si occuperà quindi della progettazione della variante generale del vigente Prg, del documento di indirizzo per la pianificazione urbanistica da sottoporre al Consiglio comunale, nonché dell’assistenza all’Ente fino alla definitiva approvazione del nuovo strumento urbanistico.

Dopo la definizione della perimetrazione e della normativa tecnica di salvaguardia del centro storico e individuate le zone di patrimonio edilizio esistente da recuperare attraverso Programmi integrati di riqualificazione urbanistica, edilizia ed ambientale, il Puc verrà predisposto per fasi: la prima fase consisterà nella specificazione degli “Indirizzi programmatici” da parte della giunta con eventuale ratifica da parte del Consiglio comunale e nella redazione della relazione programmatica; la seconda nella elaborazione del progetto preliminare del Puc, della bozza di Regolamento Urbanistico ed Edilizio e della bozza di Rapporto Ambientale esito di Vas; la terza nella redazione del progetto definitivo. L’amministrazione comunale, al fine di rendere partecipi tutte le categorie sindacali, le associazioni, le istituzioni e gli operatori ha previsto lo svolgimento di una serie di audizioni preventive che consentiranno di delineare temi obiettivo e indirizzi.

Il sindaco, inoltre, insedierà un apposito ufficio di piano che provveda alla redazione degli atti relativi alla salvaguardia del centro storico, al recupero urbanistico ed edilizio con riferimento agli insediamenti abusivi, all’aggiornamento della cartografia esistente, all’inventario e localizzazione delle strutture ricettive e turistiche, alla perimetrazione del centro storico, del centro abitato e del centro edificato e alla individuazione di beni e suoli del patrimonio comunale.

“L’approvazione della convenzione per la redazione del Puc – ha detto il primo cittadino Giancarlo Giudicianni – rappresenta un’importante svolta per la città. Nel pieno rispetto del programma elettorale, al fine di tutelare il patrimonio urbanistico di Santa Maria Capua Vetere e rilanciare lo sviluppo economico del nostro territorio, questa amministrazione ha deciso di procedere all’aggiornamento e al completamento del Piano Urbanistico comunale. Verrà, inoltre, specificamente richiesto al professore Forte di risolvere l’annosa questione relativa a Campo Sorbo. Nuovi e importanti prospettive si aprono per la città, anche grazie all’apertura del Parco Urbano ‘Li Virilassi’ che ha consentito la riqualificazione di una vasta area e la creazione di uno spazio dedicato alle famiglie, ai bambini e ai ragazzi. Un polmone verde per Santa Maria Capua Vetere dove trascorrere spensierate ore all’aperto”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico