San Nicola la Strada - San Marco Evangelista

L’ex sindaco Tiscione prepara le Europee con la costituente di centro

Nicola Tiscione SAN NICOLA LA STRADA. Tra l’Udc di Pierferdinando Casini e la Rosa Bianca di Savino Pezzotta non c’è solo un patto elettorale, ma la volontà di dare vita ad un nuovo partito di centro.

Ma, in attesa della nascita del nuovo soggetto politico (che avverrà entro fine anno) ci sono le elezioni europee da affrontare e possibilmente con l’obiettivo di superare abbondantemente la soglia prevista e mandare a Strasbrugo quanti più onorevoli possibili. A questa regola non sfugge la sede provinciale dell’Udc di Caserta dove è stata convocata dall’Onorevole Domenico Zinzi, coordinatore regionale dell’Unione di Centro, la riunione dei responsabili provinciali dei partiti e dei movimenti politici interessati al progetto della Costituente di Centro, presenti per i Popolari Democratici l’Onorevole Pietro Squeglia.

Alla riunione era presente anche l’ex sindaco di San Nicola La Strada, professore Nicola Tiscione (nella foto), in rappresentanza della “Rosa bianca”. Tiscione fa parte del comitato regionale della Costituente di Centro. In questo organismo sono undici i casertani che vi fanno parte: 4 di Marcianise: Massimo Golino, Domenico Zinzi, Pietro Squeglia, Ferdinando De Franciscis. Poi c’è l’ex parlamentare aversano Paolo Santulli. Tre sono i sannicolesi presenti: Nicola Tiscione, il consigliere comunale Gabriella D’Ambrosio ed il preside sannicolese Giovanni Villarossi.

Nel corso della riunione si è parlato soprattutto delle imminenti elezioni europee alle quali è stata riconosciuta l’assoluta priorità e per tanto è stato deciso di organizzare manifestazioni unitarie sul territorio della provincia di Caserta. A tale scopo si è convenuto di stilare un calendario di incontri per la programmazione di tali manifestazioni.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico