Orta di Atella

“Nero apparente”, esordio vincente del regista ortese Giuseppe Pizzo

Giuseppe PizzoORTA DI ATELLA. E’ nato ad Orta di Atella e da molti anni vive a Roma dove si è affermato come scrittore e sceneggiatore, lavorando anche come consulente al copione di “Gomorra” di Matteo Garrone.

Parliamo di Giuseppe Pizzo, 46 anni, che di recente ha esordito anche nel campo della regia con il suo cortometraggio “Nero apparente”.

Un esordio vincente poiché il suo lavoro è stato premiato al Riff film festival di Roma come miglior corto italiano, aggiudicandosi inoltre il premio Regione Lazio e il premio Kodak 2009.

L’opera, della durata di circa 8 minuti, diretta e scritta da Pizzo, racconta di un ladro che ruba la borsetta ad una ragazza fuori a un ristorante e che viene inseguito dal cameriere di colore e da un gruppo di ragazzi che assiste allo scippo. L’inseguimento è furioso, il ladro riesce a mescolarsi alla folla di passanti fino a quando non viene avvistato dal cameriere e dai ragazzi che lo stanno rincorrendo.

Nel cast figurano Kassim Yassin, Giovanni Capalbo e Alessandro Giallocosta, fotografia di Francisco Vega, editing di Jan Michelini, set design di Jenni Perlangeli, costumi di Blu Lepore, musica di Rosaria Di Bella e sound di Matteo Soru.

Come scrittore Giuseppe Pizzo ha pubblicato i romanzi Scriptorium, caccia a un serial killer (Aetas, 1997), Imago (Aetas, 1998), Il tocco di Caino (Revenge, 2004). Giovanissimo ha iniziato a lavorare sulle prime emittenti radio nate in Campania negli anni ‘80, si faceva chiamare “Peppe Junior”.

Da circa vent’anni lavora in polizia e si è trasferito a Roma ma spesso ritorna nel suo paese d’origine dove vive la sua famiglia. E proprio Orta di Atella sarà la location del suo prossimo corto, “La vita accanto”, come lo stesso Pizzo annuncia: “Gomorra ha descritto in generale un contesto di degrado sociale che si vive nelle zone del napoletano e del casertano, il mio obiettivo è quello di approfondire questo tema”.

“Nero Apparente”, il corto di Giuseppe Pizzo

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico