Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

Concluso il ciclo di conferenze su San Paolo, tenuto da padre Rungi

parrocchia San Giuseppe Artigiano MONDRAGONE. Si è concluso ieri sera, con l’ultima conferenza su “La Madonna nell’Epistolario Paolino” il ciclo di meditazione su San Paolo Apostolo, tenuto da padre Antonio Rungi, teologo morale campano, ai fedeli della parrocchia San Giuseppe Artigiano di Mondragone.

Comunità ecclesiale giodata dal passionista Luigi Donati. Cinque incontri settimnali dal 3 marzo al 31 marzo durante i quali, padre Rungi ha parlato dell’Apostolo Paolo ed ha affrontato alcuni importanti temi, come quelli della santità,della chiesa,della famiglia, del matrimonio, dell’educazione dei figli catturando l’interesse dei fedeli. A seguire il corso di formazione di vita cristiana e spirituale sono stati alcune decine di fedeli della comunità parrocchiale di San Giuseppe e del territorio di Mondragone. Gli incontri sono stati strutturati in due momenti: la conferenza vera e propria e poi il dibattito tra i presenti.
“Sono emerse moltissime indicazioni di ordine teologico, morale e spirituale – ha detto padre Rungi -per far tesoro del ricco patrimonio biblico che ci viene dall’epistolario paolino. Il corso di formazione programmato da mesi dal parroco si è potuto realizzare solo durante la Quaresima anche come immediata preparazione alla Pasqua, ma anche come opportunità ulteriore per riflettere sulla figura e la missione dell’Apostolo delle Genti in questo bimillenario della sua nascita”.
L’interesse con il quale è stato seguito il corso e il ricco ed coinvolgente dibattito che ne è scaturito sempre a conclusione di ogni conferenza ha determinata la convinzione che su questa strada bisogna continuare per arricchire di contenuti teologici e morale la fede di tanti cristiani che necessitano di una formazione più completa da un punto di vista religioso. A conclusione del corso, padre Rungi è stato ringraziato dai fedeli che hanno partecipato al corso di cui conserveranno un gradito ricordo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico