Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Viola l’obbligo di soggiorno: in carcere Michele Bellopede

Michele BellopedeMARCIANISE. Gli agenti del commissariato di Marcianise, diretti dal vicequestore Ettore Cecere, hanno arrestato nella serata di lunedì il 42enne marcianisano Michele Bellopede, ritenuto vicino al clan Belforte.

Nonostante fosse sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel comune di residenza, quindi a Marcianise, veniva intercettato dai poliziotti sulla strada provinciale 336, all’ingresso della zona Asi di Caivano (Napoli), in località “Pascarola”, a bordo di un ciclomotore. Gli agenti lo seguivano e lo bloccavano, traendolo in arresto per violazione della misura preventiva di custodia cautelare. Bellopede, difeso dall’avvocato Pasquale Acconcia, è stato condotto presso il carcere di Santa Maria Capua Vetere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico