Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Unione Europea, prestigioso premio ad allieva del Liceo ‘Quercia’

Maria Grazia Tartaglione MARCIANISE. La comunità scolastica del Liceo “Quercia” di Marcianise ha accolto con gioia la notizia che la Commissione giudicatrice del 7° Premio “Campania Europa 2009”, promosso dall’Arec Campania e dall’Ufficio Scolastico Regionale, …

… ha deliberato di conferire un premio, consistente in un viaggio a Bruxelles dal 7 al 11 maggio per la visita alla sede del Parlamento Europeo, all’allieva Maria Grazia Tartaglione (nella foto), frequentante la classe Terza L del Liceo Classico.

Il prestigioso riconoscimento si formalizzerà con la consegna del premio che avrà luogo presso Villa Doria d’Angri, Università “Parthenope” di Napoli il giorno 4 maggio. Il lavoro premiato ha affrontato i temi della democrazia, dell’unità europea e dei processi storici sottesi alle conquiste delle carte costituzionali.

Lo spunto dell’elaborato è stato fornito all’allieva dal lavoro d’equipe del Consiglio di Classe, composto dai docenti Salvatore Brillantino, Domenico Caroprese, Pasquale Delle Curti, Vincenzo Serafino, Maria Grazia Boccone, Marisa Di Leva, Giuseppe Di Carluccio, Franceschina Pagano.

Una preziosa guida nell’elaborazione delle idee progettuali è stata quella offerta dal professor Brillantino, docente di italiano e latino, che ha offerto all’allieva le indicazioni bibliografiche con cui ha approfondito i temi del concorso, in maniera particolare le istituzioni dell’Unione europea ed il loro funzionamento.

Soddisfazione vivissima è stata espressa dal dirigente scolastico del “Quercia”, il professor Diamante Marotta, che ha sempre tenuto in alta considerazione l’esigenza di ancorare l’insegnamento curricolare alle tematiche etiche e politiche, nel contesto dell’integrazione europea.

D’altra parte il “Quercia” si muove da anni in un’ottica europea, come dimostrano le tante attività promosse con i fondi dell’Unione, mirate al life long learning, alla prevenzione della dispersione scolastica e alla formazione di una cittadinanza europea, i progetti extracurricolari sull’intercultura e l’insegnamento della storia in un’ottica globale.

La partecipazione del “Quercia” all’iniziativa è stata promossa dalla professoressa Concetta Marino, funzione strumentale studenti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico