Lusciano

Lusciano, prorogato il commissariamento: si vota nel 2010

Municipio di LuscianoLUSCIANO. Mazzata mortale per quanti si preparavano alle elezioni comunali a Lusciano. Il Consiglio dei Ministri ha infatti prorogato di un altro anno lo scioglimento del Consiglio Comunale.

In pratica si torna a votare nel 2010 unitamente a Provinciali e Regionali. Sciolto il 12 ottobre del 2007 il Consiglio dovrà quindi vivere almeno tre anni di limbo, una vera e propria condanna contro la politica e la camorra a Lusciano. Ricordiamo che lo scioglimento avviene dopo l’arrivo della Commissione di accesso avvenuta il 15 febbraio del 2007 e la conclusione dei lavori della stessa nel luglio dello stesso anno. All’epoca toccò all’allora ministro Giuliano Amato disporre il provvedimento. Il governo della città era nelle mani della lista “L’Aquilone”, vincitrice delle elezioni con a capo Isidoro Verolla.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico