Italia

Omicidio Meredith, dissequestrata la casa del delitto

meredithPERUGIA. La Corte d’Assise di Perugia ha dissequestrato l’abitazione di Perugia dove la notte tra il primo e il 2 novembre del 2007 venne uccisa la studentessa inglese Meredith Kercher.

La decisione è stata presa stamani alla ripresa del processo a carico di Raffaele Sollecito e Amanda Knox, mentre l’altro imputato Rudy Guede è stato condannato con rito abbreviato a 30 anni di carcere. I giudici hanno così accolto un’istanza dell’avvocato Letizia Magnini che rappresenta come parte civile la proprietaria dell’abitazione. La Corte ha ritenuto non più necessario il sequestro dell’immobile in via della Pergola 7 e degli oggetti che in esso si trovano disponendone la restituzione ai proprietari.

video

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico