Italia

Giallo ad Aosta, coppia tedesca abbandona figli in pizzeria e scompare

PoliziaAOSTA. E’ giallo sulla scomparsa di una coppia tedesca ad Aosta. Ina Remhof, 26 anni, e Sasha Schmidt, 24, intorno alle 20.30 di domenica scorsa erano entrati in una pizzeria assieme ai tre figli, di 6 e 4 anni e uno di sette mesi.

Dopo circa un’ora i due uscivano dal locale per fumare una sigaretta ma poi non rientravano, lasciando i piccoli all’interno. A quel punto, il titolare della pizzeria usciva per cercarli, senza però trovarli e chiamava la polizia. La loro auto veniva ritrovata più tardi, poco lontano dal locale, ma di loro nessuna traccia.

Ora sono in corso le ricerche, in Italia e all’estero, attraverso l’Interpol. Intanto, il Tribunale dei Minori di Torino ha disposto l’affidamento dei tre bambini agli assistenti sociali ma è stata anche rintracciata la nonna dei piccoli che si è detta disponibile ad accoglierli.

Si ipotizza un suicidio, anche perché i due non hanno portato con loro i documenti, e quindi sarebbe da escludere la pista della fuga. Inoltre, dalla documentazione ritrovata dai poliziotti all’interno dell’auto sembra che la coppia fosse “in uno stato di evidente difficoltà”. Nella borsa della ragazza, infatti, c’erano dei disegni lugubri e appunti che fanno riferimento a propositi di suicidio. I due, inoltre, sembra avessero problemi economici e di tossicodipendenza.

Erano giunti ad Aosta sabato sera, a bordo di una Ford Fiesta, fermatasi senza carburante in periferia. La famiglia trascorreva la notte in un albergo vicino al luogo di sosta, presentandosi senza bagagli e dicendo di volersi fermare fino a lunedì.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico