Italia

Frosinone, 15enne si suicida gettandosi dalla finestra della scuola

 FERENTINO (Frosinone). Ha detto di sentire caldo, ha aperto la finestra e si è lanciato dalla finestra di un’aula del terzo piano del liceo classico “Martino Filetico” di Ferentino.

Federico Maglio, 15 anni, ha sorpreso tutti con il suo scatto repentino e senza che nessuno facesse in tempo a fermarlo si è buttato giù. Inutili i soccorsi del 118 arrivati sul posto che non hanno potuto far altro che accertarne il decesso. Non sono ancora note le cause che hanno spinto il giovane a questo gesto estremo e gli inquirenti stanno cercando di far luce su tutto ciò. Federico era un 15enne normale di ottima famiglia: suo padre era insegnate di educazione fisica nello stesso istituto e la madre era dirigente scolastica. Proprio il padre del ragazzo, subito giunto sul posto, davanti al cadavere del figlio ha urlato tutto il suo dolore: “Perchè te ne sei andato, perchè? Signore potevi prendere me”.

E’ stata avanzata l’ipotesi che alla base del suicidio ci sia la paura per un butto voto, poiché Federico aveva appena ultimato il compito di greco, l’ultimo per questo anno scolastico. Il professore di greco, in aula al momento del gesto, si è sentito male ed è stato soccorso in un vicino ospedale. Il parroco di Ferentino ha celebrato una messa in suffragio dello studente, nella chiesa di San Francesco, vicino al liceo, alla quale hanno partecipato anche il papà ed il fratello del ragazzino, che frequenta il terzo liceo sempre al liceo di Ferentino. “Non ci sono mai risposte dinanzi a tragedie del genere – ha commentato il sacerdote – i giovani custodiscono il tesoro della vita che è un bene prezioso”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico