Italia

Esplode una palazzina nel bergamasco: un morto

Vigili del FuocoMILANO. Un uomo di 41 anni è morto nell’esplosione e nel conseguente crollo di una palazzina di due piani verificatasi intorno alle 7 di stamani a Treviglio, nel bergamasco.

Enrico Munzio Compagnoni, che viveva da solo nell’edificio di via Veneto, è stato estratto dalle macerie. Le squadre di soccorso stanno verificando se vi sono altre persone sotto i detriti ma questa ipotesi appare poco probabile poiché solo il piano terra della palazzina era abitato, proprio dalla vittima, mentre il piano superiore, una volta abitato dalla madre dell’uomo, era libero.

Secondo le prime informazioni, la deflagrazione sarebbe stata provocata da una fuga di gas. Compagnoni, dipendente dell’azienda municipalizzata Sabb (Servizi ambientali bassa bergamasca), usava delle bombole di gas portatili.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e la polizia che hanno fatto evacuare in via precauzionale le palazzine attigue ma queste non avrebbero subito danni strutturali.

Video

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico