Home

Oro e argento per gli equipaggi di canottaggio Crv

Roberto Bianco - Giuseppe VicinoNAPOLI. Ancora un successo per il Circolo del Remo e Vela Italia nel canottaggio. Nel weekend a Piediluco (Terni), nel trofeo internazionale “Paolo D’Aloja” gli equipaggi rosso blù hanno conseguito la vittoria nel “Due senza Juniores”, con Roberto Bianco e Giuseppe Vicino, e l’argento nel “singolo Senior” grazie a Leopoldo Sansone.

L’ottima prova dei ragazzi allenati da Antonio Colamonici sottolinea la buona condizione fisica dei canottieri del Circolo Italia anche in vista dell’impegno internazionale della Coppa Lysistrata, in programma il 9 e 10 maggio, dove dovranno difendere il titolo conseguito lo scorso anno.
Sul lago di Piediluco, con la partecipazione di 300 vogatori in rappresentanza di 15 nazioni, il “Due senza Juniores” del CRV Italia, composto da Roberto Bianco e Giuseppe Vicino, si è imposto sia nelle regate di sabato che in quelle di domenica, superando gli avversari del Posillipo (Minichini-Di Costanzo) in entrambe le prove.
Più impegnativa la prova del campione del mondo Leopoldo Sansone nel “singolo Senior” che sabato, a causa di problemi fisici, non ha centrato la qualificazione per la finale. Mentre domenica, ristabilitosi, ha concluso la finale al secondo posto, conquistando l’argento, alle spalle della barca della Lituania condotta dal canottiere Griskonis, ottavo alle olimpiadi di Pechino.
Continua così l’ottimo esordio stagionale degli equipaggi del Circolo del Remo e della Vela Italia che, dopo le prime due competizioni stagionali, hanno già conseguito quattro ori, un argento ed un bronzo. Ora nel mirino dei canottieri del sodalizio di S. Lucia c’è la volontà di conseguire la vittoria nel centenario della “Coppa Lysistrata”, proprio nelle acque di casa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico