Gricignano

“Tre Giorni per la Cultura a Gricignano”: dal 5 al 7 giugno

La mostra del 2007GRICIGNANO. L’Associazione “Cam Urrà” di Gricignano annuncia che dal 5 al 7 giugno si svolgerà la seconda edizione della “Tre Giorni per la Cultura a Gricignano”.

Un evento che, a due anni di distanza dalla prima edizione, viene riproposto mantenendo inalterati i nobili obiettivi che sono alla base della nascita della manifestazione e cioè quelli della ricerca di strumenti adatti a promuovere cultura e socialità positiva nella cittadina e in generale su tutto il territorio.

Il progetto iniziale nasce dall’idea di organizzare una mostra fotografica di repertorio che, attraverso la riproposizione di immagini d’epoca che hanno catturato luoghi, scorci, manifestazioni, feste, comizi, angoli della città di Gricignano dei decenni addietro, si pone l’obiettivo di riscoprire le origini della nostra popolazione e le attività che hanno prodotto lo sviluppo del nostro territorio.

“Un modo, quello delle immagini, particolare, unico nel suo genere, di raccontare la storia della nostra gente. – spiegano dall’associazione – Uno strumento, quello fotografico, che arriva laddove parole e scrittura, in quanto strumenti di conoscenza del passato, il più delle volte non arrivano, e cioè quello di mantenere intatta la memoria. La memoria di ciò che eravamo. La memoria di chi eravamo. Perché crediamo che solo con una memoria viva e nello specifico, solo rendendoci conto di chi eravamo possiamo divenire pienamente consapevoli delle nostre enormi potenzialità di affermazione a livello sociale e culturale; liberandoci una volta per tutte da quelle etichette e quei luoghi comuni che rischiano continuamente di cancellare la nostra dignità”.

L’organizzazione dell’evento sarà il frutto della collaborazione di tutti i cittadini di Gricignano, e non solo, che offriranno il loro contributo attraverso la messa a disposizione delle vecchie foto e/o filmati di famiglia. Le foto varranno raccolte, come nella passata edizione dell’evento, a seguito di annunci pubblicati tramite internet e pubblicizzati a mezzo locandine e volantini. Sarà cura degli organizzatori custodire le foto e i filmati raccolti solo per il tempo utile all’inserimento in apposito archivio multimediale.

E’ intenzione degli organizzatori, inoltre, allestire un “Museo della Civiltà Contadina” da realizzare mediante la raccolta di oggetti, attrezzi e macchinari d’epoca da sistemare in uno spazio opportunamente allestito nel corso della manifestazione.

www.camurra.blogspot.com

http://www.facebook.com/home.php?ref=home#/group.php?gid=60943917736

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Strasburgo, spari al mercatino di Natale: un morto e diversi feriti, killer in fuga - https://t.co/WWq0bxJJoX

Salvini: "Hezbollah terroristi". La Difesa: "A rischio soldati in missione Unifil" - https://t.co/BrXJ8mXGbZ

Roma, incendio in impianto rifiuti del quartiere Salario - https://t.co/NXgrncg1vi

Aversa, crisi mercatino natalizio: Palmiero chiede al sindaco di evitare raddoppio Tosap - https://t.co/BNmazr1vD8

Condividi con un amico