Esteri

Usa: si suicida top manager di Freddie Mac, il colosso dei mutui

David KellermannWASHINGTON. David Kellermann, direttore finanziario della compagnia “Freddie Mac”, è stato trovato morto nella sua abitazione in Virginia.

Si sarebbe suicidato impiccandosi nella cantina ma la polizia sta ancora indagando. La macabra scoperta è stata fatta dalla moglie, intorno alle 5 del mattino. Avrebbe lasciato un messaggio prima di togliersi la vita. 41 anni, viveva in una mega villa da 900mila dollari ad Hunter Mill Estates, un quartiere periferico caratterizzato da grandi case familiari dotate di ampio giardino interno.

La “Freddie Mac”, finita insieme all’altro colosso dei mutui “Fannie Mae” al centro dello scandalo per i “mutui facili” concessi a chi voleva comprare case, a settembre era stata salvata dal fallimento dal governo americano.

Kellermann lavorava per la compagnia da 16 anni e ne era al vertice, dopo le dimissioni, nel settembre scorso, del presidente Anthony Piszel e quelle, il mese scorso, dell’amministratore delegato David Moffet.

La società oggi è controllata dal governo, che ha versato nelle sue casse 45 miliardi, e gestisce circa 3 milioni di mutui.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico