Matese

Gemellaggio tra Sant’Angelo d’Alife e L’Aquila

 SANT’ANGELO D’ALIFE. IlComune di Sant’Angelo d’Alife “gemellato” con la città de L’Aquila ha indetto per il giornodi Venerdi Santo un consiglio comunale straordinario alle 12, orario in cuisaranno ricordate tuttele vittime del terribile terremoto in Abruzzo.

Lo ha comunicato il sindaco Salvatore Bucci all’Ambasciatrice internazionale per la Pace Agnese Ginocchio, che per l’occasione sarà presente in veste istituzionale per presenziare la cerimonia di commemorazione delle vittime del terremoto e per esprimere ancora una volta la propria solidarietà e vicinanza al sindaco de L’Aquila Massimo Cialente, all’Unicef abruzzese,a tutti gli amici delle associazioni per la Pace presenti nella provincia aquilana, fracuila dottoressa Luisa Stifani,presidente dell’Associazione multiculturale per la Pace “L’Impronta”. Il Comune di Sant’Angelo si sta inoltre attivando per aiutare i terremotati in una vera e propria gara di solidarietà. E’ in corso, infatti, una raccolta fondi egeneri di prima necessità. Stessa cosa anche per il comune di Raviscanina, per la città di Alife e per Piedimonte Matese. Referenti del punto raccolta Generi prima necessità sono: da Raviscanina il dottor Quinzio De Sisto, da S. Angelo l’assessore comunale Curtopasso, da Alife la stessa Ginocchio e da Piedimonte Matese il professor Ranieri Vitagliano. Il materiale raccolto saràportato a L’Aquila personalmente dai referenti e consegnato all’associazione “L’Impronta”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico