Castel Volturno - Cancello ed Arnone

Ritrovato cadavere carbonizzato nel fiume Volturno

 CASTEL VOLTURNO. Il cadavere di un uomo, presumibilmente italiano, sui 40 anni,è stato ritrovato carbonizzato sulla sponda del fiume Volturno, in una zona di campagna tra Castel Volturno e Cancello Arnone, in provincia di Caserta.

Poco distante c’era un’autovettura, una Volkswagen Golf,data alle fiamme. A dare l’allarme un pescatore. Sul posto sono intervenuti i carabinieri dellastazione di Castel Volturno, della compagnia di Mondragone e delNucleo Investigativo del comando provinciale di Caserta, che hanno avviato le indagini per identificare la vittima di quella che sembra un’esecuzione. Non si esclude che l’uomo possa essere stato ucciso altrove e portato sulle sponde del fiume Volturno per essere dato alle fiamme. Il corpo era legato mani e piedi e galleggiava sull’acqua, con dei pesi d’acciaio applicati probabilmente dagli assassini nel tentativo di farlo andare a fondo, ma così nonè stato. Sarà l’autopsia a stabilire sia stato prima ucciso e poi lanciato nel fiume oppure sia morto annegato.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico