Caserta

Ztl, proposte della Confesercenti al Comune

ZtlCASERTA. La Confesercenti di Caserta nella giornata di mercoledì ha prodotto un documento indirizzato al sindaco di Caserta e agli assessori Alois, Esposito e Ciontoli riguardante osservazioni e proposte sulla Ztl.

La Confesercenti, ribadendo il parere favorevole al dispositivo applicato, comunica la partecipazione ai tavoli di concertazione previsti dal Comune, ed ha chiesto un impegno concreto per l’accettazione delle seguenti proposte:

l’istituzione in tempi rapidi delle fasce orarie della Ztl;

la realizzazione di convenzioni per la categoria rappresentata in tutte le aree adibite a parcheggio pubblico presenti in città;

la concessione di parcheggio gratuito nel maggior numero di arre parcheggio pubblico che l’amministrazione andrà ad individuare per tutte le domeniche di maggio in cui gli operatori commerciali godranno della facoltà di restare parti per l’intera giornata;

la realizzazione di un trasporto pubblico funzionale ed efficiente con la rivisitazione del percorso delle navette che interessi un raggio ben più ampio di quello della Ztl (prevedere il passaggio delle navette nella zona del quartiere Acquaviva e in altre zone della città come l’asse via Laviano-Torretta / via Caudti sul Lavoro-viale Benduce / via GM Bosco-via Giannone);

la realizzazione dell’arredo urbano nella zona interessata dalla Ztl che preveda un incremento di aree verdi, panchine e cestini per la raccolta di carte ed altro); la gratuità del canone Tarsu e Cosap per gli operatori commerciali fino a Settembre 2009;

la riduzione del canone Cosap del 50% con opportune modifiche nel nuovo regolamento comunale in modo tale da permettere agli operatori commerciali del settore pubblici esercizi e ristorazione di “investire” nell’isola pedonale occupando maggiori spazi chiusi al traffico per rendere ancor più accogliente la nuova Ztl in città;

la programmazione di eventi che siano di grande interesse per la cittadinanza ed i turisti da svolgersi nella Ztl e nelle zone periferiche della città dove sono concentrati centinaia di attività commerciali;

la realizzazione di una segnaletica più efficiente al fine di poter meglio indirizzare l’utenza in ingresso in città nel raggiungimento delle arre a parcheggio pubblico coperte e a raso presenti in città;

la realizzazione di una campagna promozionale per la nuova Ztl in città da effettuare a livello regionale con l’affissione di manifesti 6×3 e occupazione di spazi sulla carta stampa e sui mass media. In merito a tale iniziativa gli operatori aderenti a Confesercenti sono pronti a fornire il loro contributo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico