Caserta

Ztl, i ciclisti casertani sostengono Petteruti

 CASERTA. “La Ztl su Corso Trieste e via Vico è un provvedimento rivoluzionario per Caserta, città storicamente poco abituata a togliere spazi alle automobili per riconsegnarle a pedoni, ciclisti, bambini, anziani, ed a tutti coloro che preferiscono aria pulita, sicurezza e tranquillità a smog, caos e rumore”.

E’ l’opinione dell’associazione “Caserta in Bici” che martedì 28 aprile, alle ore 17, incontrerà nella sala consiliare del Comune di Caserta il sindaco e gli assessori competenti per manifestare sostegno all’Amministrazione riguardo all’istituzione della Ztl (Zona a Traffico Limitato) e, al tempo stesso, per illustrare ulteriori proposte e suggerimenti per consolidare le scelte adottate. “Prima e dopo il provvedimento, – spiegano dall’associazione – c’è stato e continua ancora oggi un acceso dibattito, che vede i commercianti chiedere una revoca quasi totale della Ztl, mediante frequenti incontri (talvolta vere e proprie “invasioni”) del Comune e della Prefettura. E’ necessario che quella del commercio non sia l’unica voce a farsi sentire. C’è bisogno che il dibattito sia plurale, e comprenda tutti coloro a cui interessano le sorti della nostra città. Chi vi scrive, chiaramente,è a favore della più ampia e completa pedonalizzazione del centro storico, ma è altrettanto convinto che accanto al sostegno delle scelte dell’Amministrazione, debba esserci un confronto fatto anche di suggerimenti, proposte, compromessi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico