Caserta

Successo al Teatro Comunale per il maestro Carpano

Giuseppe CarpanoCASERTA. Grandissimo successo giovedì scorso 23 aprile al Teatro Comunale di Caserta per la presentazione, in anteprima nazionale, del cd “Concerto per Pianoforte e Sequoia” del maestro Giuseppe Carpano.

Oltre trecento persone hanno, infatti, partecipato all’evento: record di pubblico per le manifestazioni realizzate dalla Città di Caserta nell’ambito del programma della Settimana Nazionale della Cultura, come è stato sottolineato dai responsabili stessi del teatro. Dato ancor più significativo se si tiene conto della tipologia dell’evento: non il solito spettacolo musicale, ma un concerto di musica classica per piano, di musica colta del ‘900, di brani inediti. Una rarità, meglio una novità, a cui il pubblico casertano non è di solito abituato.

Durante la serata – cui hanno partecipato, tra gli altri, il dott. Nicola Garofalo, Capogruppo del Pdl al Comune di Caserta, e il prof. Mario De Cunzo, già Soprintendente di Napoli – ilmaestro Carpano ha presentato tutti i brani raccolti nel cd, alcuni dei quali accompagnati da emozionanti video creati ad hoc da Gianpaolo Ianniello. Apprezzatissimi, ancora, Hesitation Tango di Samuel Barber, alla fine del I tempo, e le Variazioni su tema di Paganini II libro op.32 di Brahms, a chiusura del concerto, in cui Carpano ha dimostrato le sue doti virtuosistiche e, soprattutto, interpretative.

Applausi scroscianti e numerosissime richieste di bis hanno accompagnato l’intera esibizione, mostrando un pubblico attento, competente, appassionato. Raffinata e suggestiva la coreografia realizzata da Aldo Antonio Cobianchi, organizzatore e presentatore della serata, con il bellissimo pianoforte Steinway, offerto eccezionalmente dalla storica ditta Alberto Napolitano di Napoli, con a lato una colonna di luce verde ad illuminare rami di sequoia, provenienti dal Real Orto Botanico di Napoli, magicamente sospesi nell’aria.

Un omaggio al tema che pervade l’intera opera del maestro Carpano, ispirata alla natura, prepotente, selvaggia, immanente. Una serata voluta fortemente dall’Assessorato alla Cultura della Città di Caserta – realizzata grazie al sostegno della ditta Malatesta, della Beauty Car Center e dell’A.S.P.P.I., Associazione Sindacale Piccoli Proprietari Immobiliari – che ci si augura di poter ripetere, magari nell’ambito di altre importanti manifestazioni culturali, anche nell’ottica di promuovere un cd, acquistabile in tutt’Italia, che rappresenta un prodotto totalmente made in Caserta, dall’etichetta discografica – Musicaperta Classic, fondata e guidata dal dott. Clemente Amoroso, che tanto contribuisce alla diffusione della cultura musicale nella nostra città attraverso l’Associazione Musicaperta – al grafic-designer : a dimostrazione dei talenti, delle eccellenze e delle capacità che racchiude il nostro territorio, spesso troppe volte vituperato e demonizzato.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico