Caserta

La Destra, Coppola nuovo dirigente provinciale casertano

Tonino Coppola CASERTA. Cambio al vertice per La Destra in provincia di Caserta: nominato Tonino Coppola reggente provinciale del partito di Francesco Storace.

Il delegato nazionale, titolare di un noto esercizio commerciale nella città di Aversa, succede ad Antonio Mazzella, destinato a ricoprire un ruolo di alta responsabilità presso la segreteria politica di Storace. A Coppola, dunque, il compito di traghettare il partito in provincia di Caserta sino al dopo elezioni europee, quando verrà indetto il congresso provinciale per la definizione dei quadri direttivi. Sino ad allora compito principale di Coppola sarà quello di consolidare il partito attraverso un’efficace azione di proselitismo, tale da renderlo competitivo anche in vista delle scadenze elettorali che da qui ad un anno si susseguiranno.

“E’ importante serrare i ranghi per dare una seria rappresentanza a coloro che non si sono rassegnati allo smarrimento della destra in Italia. – dichiara Coppola a poche ore dall’incarico ricevuto da Storace – Un partito che rappresenta i valori di destra esiste ed è nato grazie al coraggio di persone come Francesco Storace che non si sono piegate a svendite e abiure. Da subito lavoreremo per radicare maggiormente il partito sul territorio in modo da rendere La Destra un interlocutore naturale per i cittadini della nostra provincia. Una provincia che aspetta da molto tempo, da troppo tempo, che la politica torni ad occuparsi dei problemi della gente”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico