Caserta

Comprensivo “Ruggiero”, termina il corso di educazione stradale

 CASERTA. Presso la scuola primaria del Comprensivo “Ruggiero” di Caserta diretto dalla dottoressa Adele Vairo, si sono conclusi mercoledì 22 aprile gli incontri sull’educazione stradale, nell’ambito della nona edizione del progetto “Icaro”.

L’iniziativa, coordinata in sede dalla insegnanti Concetta Damiano e Raffaella Feola, ha riscosso il più vasto consenso delle famiglie e degli alunni.

“La campagna la facciamo noi”, questo il tema del Progetto riservato agli alunni della scuola primaria. L’intento, quello di diffondere e potenziare la sicurezza stradale tra i giovani. E’ stato promosso dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, insieme alla Polizia di Stato, al Ministero delle Infrastrutture e Trasporti e alla Fondazione per la sicurezza stradale Ania, con la Facoltà di Psicologia dell’ Università la Sapienza di Roma e dell’Ufficio scolastico provinciale di Caserta, a cura della dottoressa Maria Grazia Guarino, referente della Legalità.

I responsabili della Polizia Stradale di Caserta hanno incontrato gli alunni dalla prima alla quinta classe della scuola primaria. I piccoli sono stati coinvolti in una serie di incontri nel corso dei quali sono stati presentati cartoni animati e giochi che li hanno avviati al rispetto delle regola della strada all’insegna del motto “A tutta sicurezza”.

Tra l’entusiasmo degli alunni e docenti che hanno partecipato all’evento di chiusura, il dirigente scolastico Vairo, ha ringraziato il sostituto commissario Maria Rosa Mauro della Polizia Stradale di Caserta, che ha brillantemente condotto il percorso formativo, coadiuvata dall’assistente capo Lorenzo Graticola e dall’assistente Giovanna De Giovanni, il dottor Michele Pascarella, dirigente della sezione Polstrada di Caserta che ha individuato, d’intesa con l’Usp di Caserta, diretto dal dottor Vincenzo Di Matteo, la scuola primaria delI’Ics “Ruggiero” di Caserta quale unico e privilegiato destinatario del territorio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico