Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Trofeo Sport e Solidarietà: studenti battono i carabinieri

Partita legalitàCASAL DI PRINCIPE. Ha vinto l’ITC di Casal di Principe, vincendo la finale contro i Carabinieri del Comando Provinciale dei Carabinieri di Caserta, ma l’esito finale è passato in secondo piano rispetto alla giornata di festa in cui sono stati tutti protagonisti, dalle rappresentative di calcio degli studenti a quelle delle forze dell’ordine e per finire ai tantissimi giovani presenti sugli spalti.

Il Trofeo ‘Sport e Solidarietà. Quadrangolare di calcio e di amicizia’, promosso ed organizzato da Agrorinasce ed i Comuni di Casal di Principe e San Cipriano d’Aversa, insieme al Liceo Scientifico di San Cipriano d’Aversa, all’ITC di Casal di Principe, al Comando Provinciale dei Carabinieri ed alla Questura di Caserta è stato, quindi, un successo. Le istituzioni locali in prima fila sui bordi del campo, a cominciare dal Sindaco di Casal di Principe, dott. Cipriano Cristiano, dal Prefetto di S. Cipriano d’Aversa dott. Marcello Palmieri, dal Colonnello Carmelo Burgio e con il Questore Guido Nicolò Longo che ha giocato una splendida partita con i suoi agenti nella partita eliminatoria persa ai rigori contro i vincitori del trofeo. Naturalmente non potevano mancare i rappresentanti dei due Istituti Scolastici, Prof. Salvatore Natale dell’ITC di Casal di Principe e il Preside Achille De Marco del Liceo Scientifico di San Cipriano d’Aversa
‘Siamo felici di come è andata – dichiara l’Amministratore Delegato di Agrorinasce Giovanni Allucci – non tanto per il risultato sportivo ma per quello che siamo riusciti a fare insieme ai ragazzi di questo territorio. E’ stato molto bello vedere tutti insieme poliziotti, carabinieri e studenti negli spogliatoi e sul campo di calcio’.
Nei prossimi giorni Agrorinasce si attiverà immediatamente per dare seguito ai progetti di beneficenza scelti dagli studenti: 1) progetti a favore degli studenti dei due istituti per la promozione dello Sport; 2) progetti a favore dei bambini ospiti delle Case Famiglie operanti nei Comuni di Agrorinasce; 3) realizzazione di iniziative di scambi culturali con istituti scolastici dell’Abruzzo colpiti dal terremoto.
“Come nelle attese è stata una bella giornata di svago e divertimento – dice il sindaco di Casal di Principe Cipriano Cristiano – I nostri ragazzi di Casal di Principe e di San Cipriano d’Aversa hanno dato un bell’esempio di sportività e di solidarietà”.
Per la cronaca sportiva le partite eliminatorie sono state:
Liceo Scientifico di San Cipriano d’Aversa contro il Comando Provinciale dei Carabinieri di Caserta. Hanno vinto i carabinieri ai calci di rigore con una splendida prestazione del portiere della squadra che si è dimostrato ‘paratutto’.
ITC di Casal di Principe contro la Polizia di Stato – Questura di Caserta. Hanno vinto i ragazzi dell’ITC di Casal di Principe ai rigori.
Finale tra ITC di Casal di Principe e Polizia di Stato – Questura di Caserta. Hanno vinto gli studenti dell’ITC per 2 a 0.
Arbitro di tutti gli incontri è stato Stanislao Corvino e speaker d’eccezione l’amico Vincenzo Gazzillo, voce dello Sport Casertano di Prima Rete Stereo.
Insomma una bella giornata di festa, di amicizia e solidarietà per Casal di Principe che ci auguriamo si ripeta nei prossimi anni.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico