Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Scoperta centrale di documenti falsi a Casal di Principe

Pasquale CorvinoCASAL DI PRINCIPE. Una vera e propria centrale di produzione e smercio di documenti falsi, utilissimi per fornire nuove identità ai latitanti del clan dei Casalesi, quella che è stata sequestrata martedì sera, in via M.Riva, a Casal di Principe, …

… dagli agenti della Squadra Mobile di Caserta, diretti dal vicequestore Rodolfo Ruperti, della sezione distaccata di Casale coordinata dal vicequestore Alessandro Tocco e del posto fisso operativo di Casapesenna.

In manette è finito il proprietario dell’abitazione, Pasquale Corvino, 24 anni, proprietario dell’abitazione, mentre il fratello Raffaele, anch’egli 24enne, è stato denunciato a piede libero con l’accusa di favoreggiamento.

Durante la perquisizione, i poliziotti hanno rinvenuto due sofisticati computer portatili dotati di stampanti, decine di marche da bollo di vario taglio (molte del valore di un euro venivano poi falsificate fino a 170 euro) ed alcune in bianco, carte di identità di cui una ancora in bianco e un’altra intestata ad un cittadino straniero valida per l’espatrio risultata falsificata, una patente in bianco risultata provento di furto, certificati di circolazione contraffatti e polizze assicurative in bianco, pronte per essere falsificate. Trovate, inoltre, numerosissime pratiche assicurative inerenti sinistri stradali.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico