Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Camorra, arrestati tre armieri dei Casalesi-gruppo Iovine

da sin. Silvio Russo, Francesco Russo, Pasquale Gianluca PaganoCASAL DI PRINCIPE. I Carabinieri del Comando Provinciale
di Caserta, agli ordini del colonnello Carmelo Burgio, hanno arrestato tre
affiliati al clan dei Casalesi – gruppo Iovine.

Si tratta di Silvio
Russo
, Francesco Russo e Pasquale Gianluca Pagano. I militari hanno eseguito un’ordinanza di custodia
cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Napoli, gip Raffaele Piccirillo, su richiesta dei pm della Direzione
distrettuale antimafia Alessandro Milita
e Antonello Ardituro.

Gli arrestati
ricoprivano in seno al sodalizio criminale il ruolo di armieri. Recuperati, nel
corso delle investigazioni, un fucile d’assalto Ak-47 Kalashnikov, fucili
automatici e a pompa modificati a canne mozze, numerose munizioni e
passamontagna.

Le armi erano state rinvenuto il 22
aprile del 2008 murate all’interno dell’abitazione di Francesco Russo, a San
Cipriano d’Aversa. Da quel momento iniziavano le indagini che hanno portato all’arresto
dei tre, accusati di associazione mafiosa, porto e detenzione illegale di armi
e ricettazione.

Le armi rinvenute a casa di Francesco Russo il 22 aprile 2008

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico