Casagiove - Casapulla - Curti - San Prisco

Amministrative a Curti, Ventriglia prepara il programma elettorale

Domenico VentrigliaCURTI. Il sindaco uscente Domenico Ventriglia, ricandidato alla carica di primo cittadino alle amministrative del 6 e 7 giugno prossimi, dopo un summit con la sua giunta ha iniziato a redigere i punti fondamentali del programma elettorale.

Tra questi il piano traffico. “E’ fondamentale – dichiara il sindaco – continuare l’azione svolta in questi 5 anni di governo, dare quindi una chiara e concreta risposta alle esigenze dei nostri cittadini sotto tutti i punti di vista e quindi vivibilità, cultura e sviluppo economico. La redazione di un nuovo piano del traffico ci permetterà di migliorare la circolazione motorizzata e non, sia all’interno del paese che nelle zone a confine con i comuni vicinori”.

Il delegato alla Programmazione, Antonio Raiano, spiega che l’intento è quello di apportare modifiche a favore dei pedoni ma altresì individuare un piano che possa rendere fruibile la circolazione veicolare con l’aggiunta dell’individuazione di nuove aree parcheggio. “Lo sfondamento di via Roma, progetto i cui lavori inizieranno tra qualche settimana insieme a quelli della sistemazione urbanistica di piazza Municipio e la realizzazione della stazione della Metropolitana, i cui lavori saranno avviati entro il 2009, costituiscono un cambiamento netto per la viabilità del paese. – commenta Raiano – La realizzazione della nuova bretella che collega corso Piave con via Arenara ci permetterà non solo di mettere in diretta relazione il centro con la periferia ma al contempo ci darà la possibilità di ricavare un nuovo parcheggio e quindi di avviare un razionamento adeguato delle aree di sosta nel centro urbano. Così facendo porremo fine alla sosta selvaggia che si registra lungo corso Piave. Con l’apertura della metropolitana che aumenterà il traffico sia in entrata che in uscita dal paese – aggiunge il delegato – si rende necessario dar vita a grandi parcheggi così come previsto già dal progetto. E’ nostra intenzione sicuramente individuarne altre o quanto meno evidenziare la possibilità di sosta in alcune zone della città anche lungo le arterie e intensificare i controlli affinchè vengano rispettate”.

E per quanto attiene alcune polemiche sollevate nei giorni scorsi: “Non si capisce come un giorno si chiede il ripristino del doppio senso di via Ventriglia, tra l’altro determinato da un’esigenza ben precisa e dall’altro si chiede il senso unico di via Leopardi e via Biagio Rosato, strada molto più ampia e dove la circolazione del traffico a doppio senso risulta regolare: una vera contraddizione”. Ma a tal proposito l’assessore Raiano aggiunge: “La spiegazione è che siamo in campagna elettorale e come al solito si lanciano i soliti spot elettorali, ma come sempre ci sono i soliti che guardano esclusivamente ad interessi personalistici, localistici e di parte, senza avere un approccio globale ai problemi della nostra splendida comunità”.

Il delegato alla Viabilità, Salvatore Iannitti, precisa: “Problemi che questa amministrazione ha cercato di affrontare e risolvere nel miglior modo possibile, con le opere che andremo a terminare sarà tutta la cittadina a trarne benefici soprattutto dal punto di vista della viabilità”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico