Carinaro

“Rinascita per Carinaro”, i candidati della lista di D’Agostino

Mimmo D’AgostinoCARINARO. E’ stata battezzata “Rinascita per Carinaro” ed è contraddistinta dalla Torre civica, simbolo della cittadina, la lista civica guidata dal candidato sindaco Mimmo D’Agostino.

A sostenere il commercialista carinarese saranno i seguenti 16 candidati: l’ex sindaco e attuale capogruppo di opposizione dell’Udc, Tommaso Comparone (avvocato), l’ex assessore della giunta Masi Domenico Barbato (dipendente statale), il consigliere uscente dell’Udc Pasquale Petrarca, Vincenzo Barbato (imprenditore), Paolo Bracciano (dipendente Indesit), Alfonso Carbone (dipendente Indesit), Raffaele Compagnone (dipendente statale), Francesco Coppola detto “Ciccio” (assistente sociale), Rita Valentina Coppola (ragioniera), Massimiliano Cutolo (dipendente statale), Marco Francesco Eramo (dottore in bioetica), Maria Femiano (assistente sociale), Adolfo Mattiello (dipendente statale), Francesco Pellino (artigiano), Lina Picone (operatore servizi turistici), Raffaele Sardo (impiegato motorizzazione civile).

“Rinascita per Carinaro”“La lista – spiega il candidato sindaco D’Agostino – è composta da gran parte di giovani che, a differenza dei consumati candidati della lista Masi, sono alla prima esperienza amministrativa. Si è cercato di assicurare la presenza femminile attraverso la candidatura di tre donne. Inoltre, le candidature afferiscono a tutta la sfera sociale lavorativa, in quanto sono presenti nella lista: dipendenti statali, operai, professionisti, imprenditori”. I punti nodali del programma di “Rinascita per Carinaro” riguarderanno le seguenti tematiche: etica e morale, economia locale, urbanistica, lavori pubblici, politiche sociali, ambiente e sicurezza.

“Ogni nostra azione – aggiunge D’Agostino – sarà finalizzata a dare a Carinaro quel ruolo di Comune coordinatore che ha sempre rivendicato e mai avuto. Ci impegneremo, quindi, a proporre soluzioni che anticipino le scelte per non subirle da altri. Gli atteggiamenti attendisti e l’indecisionismo dell’attuale amministrazione non salvaguardano gli interessi dei cittadini carinaresi e bloccano qualunque sviluppo economico e sociale della città”. “Ribadiamo con forza – conclude D’Agostino – di voler lavorare insieme a tutti i cittadini di Carinaro per suggerimenti migliorativi e concreta attuazione del nostro programma”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico