Campania

Medicina penitenziaria in Campania, audizioni in Commissione

Giuseppe SaglioccoNAPOLI. L’offerta dei servizi sanitari nelle strutture penitenziarie campane. Sarà questo il tema della seduta d’audizione convocata per venerdì mattina, alle 11, dal presidente della Commissione Trasparenza del Consiglio Regionale della campania Giuseppe Sagliocco.

La convocazione segue l’analoga seduta del 12 marzo scorso alla quale presero parte tra gli altri i vertici dell’Asl Napoli 1 (per i servizi sanitari erogati alle strutture penitenziarie di Poggioreale e Secondigliano), dell’Asl Caserta 2 (per le questioni attinenti la struttura di S. M. Capua Vetere e Carinola), nonché le rappresentanze sindacali regionali della Cisl.

“Una seduta dalla quale emerse – ricorda Sagliocco – una situazione a dir poco allarmate tanto in ordine al mancato rispetto del diritto alla salute dei detenuti, quanto in ordine ai relativi atti amministrativi e contabili. Insomma quanto è bastato perché accogliessimo la proposta lanciata dai sindacalisti Cisl di convocare un Tavolo di Verifica dell’insieme delle criticità, allargato a tutti i soggetti a diverso titolo chiamati al governo della materia”.

Tra i convocati in audizione il giorno 3 aprile, il Commissario dell’Asl Na 1 Maria Grazia Falciatore, il Commissario dell’Asl Ce1-Ce 2 Mario Vasco, il Presidente del Forum Salute Carceri Campania Giuseppe Nese, il Segretario Generale della Cisl Campania Nino Di Maio, della Cisl Napoli Camillo De Lucia e della Cisl Caserta Vincenzo Margarita, il Garante regionale dei Diritti delle Persone Limitate Adriana Tocco, nonché il Provveditore Regionale dell’Amministrazione Penitenziaria (Dap) Tommaso Contestabile.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico