Campania

Derivati: Corte dei Conti indaga su Napoli, Benevento e altri comuni campani

 NAPOLI. L’inchiesta avviata dalla procura di Milano sullo scandalo “derivati”, che vede coinvolte quattro banche e due funzionari comunali del capoluogo lombardo, con l’accusa di truffa aggravata, …

… sta svegliando dal letargo anche altre realtà italiane, fra Comuni, Province e Regioni con in pancia un derivato. In un articolo apparso nella rubrica “Affari e Finanza” del quotidianoRepubblica, che descrive le azioni messe in campo dalla magistratura penale e contabile nel milanese e in altre zone della penisola, vengono citati anche i comuni di Napoli e altri cinque della Campania (Pozzuoli, Benevento, Orta di Atella, Piedimonte Matese, Alvignano) per i quali la Corte dei Conti ha evidenziato irregolarità nell’uso dei derivati. Nel capoluogo, i magistrati contabili hanno acceso un faro sui Boc del Comune, contratti nel 2004 per 400 milioni e rinegoziati un anno dopo con quattro operazioni di swap per un totale di oltre 538 milioni.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Strasburgo, spari al mercatino di Natale: un morto e diversi feriti, killer in fuga - https://t.co/WWq0bxJJoX

Salvini: "Hezbollah terroristi". La Difesa: "A rischio soldati in missione Unifil" - https://t.co/BrXJ8mXGbZ

Roma, incendio in impianto rifiuti del quartiere Salario - https://t.co/NXgrncg1vi

Aversa, crisi mercatino natalizio: Palmiero chiede al sindaco di evitare raddoppio Tosap - https://t.co/BNmazr1vD8

Condividi con un amico