Campania

Castel Volturno, Nuzzo parla con Bassolino e ritira le dimissioni

Francesco NuzzoCASERTA. Le aveva definite “irrevocabili” ma Bassolino gli ha fatto cambiare idea.

“Ho fortemente apprezzato l’invito del presidente Bassolino, che ringrazio ancora una volta per la sensibilità dimostrata verso il territorio di Castelvolturno. Le sue parole costituiscono per me un forte momento di riflessione e di stimolo. Andare avanti è per me un onore che mi impegna in maniera decisa”.

Così il sindaco di Castelvolturno (Caserta), Francesco Nuzzo, ha ritirato le dimissioni presentate il 27 aprile scorso affermando di essere“solo contro la camorra”. La decisione è maturata nell’incontro tenutosi stamani a palazzo Santa Lucia al quale, oltre a Bassolino, erano presenti gli assessori regionali Ennio Cascetta, Lilly De Felice e il capo della segreteria del Presidente, Gianfranco Nappi.

A rassicurare Nuzzo e a non farlo sentire più “solo” le parole del governatore: “Regione e Comune devono lavorare assieme per contrastare la criminalità organizzata, per la crescita economica e civile e per sostenere le ragioni dei più deboli, indipendentemente dalla loro nazionalità”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico