Campania

Camorra, stava per fuggire in Spagna: arrestato il latitante Ciro Mauriello

carabinieri NAPOLI. I carabinieri del Nucleo Investigativo di Roma hanno arrestato, all’aeroporto di Fiumicino, Ciro Mauriello, 42 anni, latitante dal 2006, appartenente al clan camorrista Amato-Pagano, legato al gruppo degli “scissionisti”, di Scampia.

Stava per fuggire in Spagna. Mauriello, che deve scontare 6 anni e 7 mesi di reclusione per detenzione di armi e concorso esterno in associazione mafiosa, è stato fermato in un primo momento dai Carabinieri della Compagnia Aeroporti di Roma che, nel corso di normali controlli ai passeggeri nello scalo romano, gli hanno chiesto i documenti. Il pregiudicato ne ha mostrato uno che i militari hanno riscontrato essere falso. Sono quindi intervenutii Carabinieri del Nucleo Investigativo di Roma che hanno approfondito le verifiche sul fermato, anche con riscontri fotografici e dattiloscopici, accertando la sua vera identità. Al momento del fermo, oltre al documento che è stato sequestrato, l’uomo aveva in tasca 5mila euro e un biglietto aereo per Malaga.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico