Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Castel Morrone, Tributi Italia: il sindaco presenta una denuncia

Pietro RielloCASTEL MORRONE. Tiene ancora banco in paese la questione legata alla società Tributi Italia che ha gestito, per conto dell’Ente Municipale, e fino al 22 gennaio scorso, il servizio di riscossione, liquidazione ed accertamento delle entrate tributarie del territorio morronese.

Infatti, nonostante la decadenza del contratto operata, come si accennava prima, in data 22 gennaio e nonostante l’Amministrazione Comunale abbia prima sollecitato e poi successivamente nominato un legale per districare questa particolare matassa, che vede la società, con sede a Chiavari, non aver ancora ne consegnato tutta la documentazione riguardante la gestione del servizio, ne, cosa più importante, riversato nelle casse comunali un’ingente somma di denaro, vede per ora la questione del contendere ancora ad un punto fermo. Situazione che però ben presto potrebbe riservare un’ulteriore e sostanziale novità, infatti, nei prossimi giorni il primo cittadino Pietro Riello formalizzerà davanti alle autorità competenti una regolare denuncia contro la società, tesa a salvaguardare gli interessi dell’Ente da lui amministrato e rappresentato. Quindi una “querelle” quella con la Tributi Italia SpA che ogni giorno si arricchisce di ulteriori e particolari tasselli.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico