Aversa

Teatro, successo di Antonio Gioiello nel “Matrimonio a sorpresa”

Antonio Gioiello con Patrizio RispoAVERSA. L’aversano Antonio Gioiello torna da Milano con i favori del numeroso pubblico che ha affollato le varie rappresentazioni del “Matrimonio a sorpresa”, opera teatrale dei Di Maio, con Patrizio Rispo, Oscarino Di Maio e Sasà Mistione.

Il lavoro che ha aperto il circuito il 4 marzo, a Caserta, è già andato in Basilicata e si è poi spostato nella capitale meneghina, approderà dal 21 aprile al 3 maggio al Teatro Bellini di Napoli. La storia in cui Gioiello è tra i protagonisti è una ambientazione divertente e frizzante calata negli anni ’50, dove si racconta di una zitella bigotta che sposa un sedicente viveur, non mancano momenti buffi e situazioni esilaranti proprie della commedia comica italiana. Il lavoro segue quello de “La morte di Carnevale” che la stessa compagnia ha portato in giro negli ultimi tre anni per tutta la penisola, che aveva chiuso con una serata Rai all’Auditorium di Napoli, serata che sarà trasmessa su Raidue nelle prossime settimane.

Per Antonio Gioiello il continuo di un lungo lavoro che lo ha visto al fianco di Alessandro Siani ed Elisabetta Canalis in alcune pellicole cinematografiche, in alcune delle quali ha anche recitato il piccolo Luca Gioiello, figlio di Antonio. Tonio, così è noto agli amici, ha anche partecipato a lavori di Pappi Corsicato, Alessandro Gassman, Murino, Ferrari, con un ultimo casting realizzato presso la Scuola di Danza Normanna di Dino Carrano ad Aversa. Gioiello nasce come figurante-mimo del Teatro San Carlo, lavora con Pavarotti, Monicelli, Zeffirelli, vola in Giappone sempre con il Teatro napoletano, all’attivo anche una esperienza di assistente alla regia. Una vita da teatro quella di Gioiello, che comunque porta in alto anche il nome di Aversa da lui un invito perché tanti concittadini possano essere al Bellini a fine mese per assistere al “Matrimonio a sorpresa”.

Nella foto, da sininistra,Gioielloe Patrizio Rispo

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico