Aversa

Metropolitana, critiche del Pd dopo l’inaugurazione

 AVERSA. Tutto come previsto. Dopo il taglio del nastro è ancora polemica sull’opportunità e tempi di apertura della linea metropolitana Arcobaleno …

… che, dalle 16.30 di venerdì 24 aprile, collega Aversa a Piscinola-Scampia, permettendo di raggiungere in 25 minuti le stazioni di Napoli-Vomero, grazie all’interscambio con la linea 1.

A dare il via al nuovo giro di valzer é un manifesto del Pd cittadino in cui, dopo aver premesso che “la metropolitana è una grande opportunità per gli aversani e un grande risultato per l’amministrazione regionale”, si sottolinea come “a differenza di altri comuni, ad Aversa le nuove stazioni aprono senza parcheggi e le altre strutture di supporto, mentre la città è ogni giorno ostaggio del traffico”. “L’individuazione delle aree di parcheggio e la pianificazione della mobilità urbana sono – ricorda il Pd – compito dell’amministrazione comunale”.

Compito al quale l’amministrazione, però, non era sottratta, tant’è che, come ricorda lo stesso manifesto, il 4 ottobre 2006 il sindaco Ciaramella firmò un accordo con la Regione, la Provincia e la Seconda Università per realizzare un parcheggio interrato e un’area di stazionamento di bus navette che avrebbero collegato il centro cittadino con le stazioni della metropolitana, nella zona ex Alifana presso l’Annunziata.

“In due anni e mezzo -ricorda il Pd – nulla si è realizzato, nel frattempo quell’area è stata affidata in gestione a privati. Un caso? Sarebbero in corso altri progetti per la realizzazione di parcheggi su suoli privati”. Perché? Si chiede il Pd che, temendo, forse, tentativi di speculazione, ricordando come certe scelte “non sono una faccenda privata della maggioranza e dei proprietari dei suoli, ma appartengono a tutti coloro che vivono Aversa e che hanno a cuore il suo futuro”, pretendendo “trasparenza”,fa due proposte all’Amministrazione in carica: “Realizzare, innanzitutto, il parcheggio interrato nell’ex Alifana, per la vivibilità del centro storico, le esigenze del commercio e dell’università e per collegare adeguatamente la nuove stazioni al centro urbano. Rendere subito pubblici i progetti che potrebbero riguardare altre aree a completamento della rete di parcheggi per valutarne la qualità e la convenienza per la città”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico