Aversa

La Protezione Civile aversana in Abruzzo

Ciaramella con la Protezione CivileAVERSA. Sono appena partiti i volontari del Nucleo di Protezione Civile Comunale per portare il loro sostegno alle popolazioni colpite dal terremoto dell’Abruzzo.

I volontari aversani in concerto con la Protezione Civile regionale della Regione Campania stanno portando alle popolazioni colpite dal sisma beni di prima necessità e tende per allestire ulteriori campi per le popolazioni sfollate.

“Questa mattina – ha detto il coordinatore cittadino del Nucleo Comunale di Protezione Civile, Ciro Nugnes – ci hanno allertato dalla Regione Campania chiedendo il nostro intervento in Abruzzo. Portiamo il nostro sostegno materiale e le nostre capacità e competenze acquisite in anni di Protezione Civile. Il nostro convoglio comprende circa 60 tende da campo messe a disposizione dalla Protezione Civile regionale, un fugone di giocattoli e beni di prima necessità donati dagli aversani che in questi giorni non hanno fatto mancare la propria solidarietà alle popolazioni colpite dal sisma”.

Intanto, continua la raccolta di beni di prima necessità quali scatolame, latte in polvere ed a lunga conservazione, omogeneizzati, beni per l’igiene personale e tutto ciò che può essere facilmente trasportabile e conservabile, che possono essere portati nella sede della Protezione Civile in via Tristano presso l’ex macello comunale. La prossima settimana, infatti, un nuovo convoglio della Protezione Civile comunale di Aversa porterà altri aiuti in Abruzzo.

A salutare, a nome di tutta la Città di Aversa i volontari della Protezione Civile, il sindaco Domenico Ciaramella: “Sono orgoglioso dei nostri ragazzi – ha detto il primo cittadino con un filo di commozione – I nostri volontari porteranno, in nome e per conto della Città di Aversa e delle città dell’agro, un valido aiuto alle popolazioni abruzzesi colpite dal sisma. Grazie a nome della Città. Invito tutti i cittadini che vogliono portare solidarietà ed aiuto ai ‘cugini abruzzesi’ di non disperdere le forze e farlo attraverso il canale della Protezione Civile che sta ottimamente operando nei luoghi colpiti dal sisma”.

Con i volontari della Protezione Civile è partito anche il comandate della Polizia Municipale Stefano Guarino.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico