Aversa

Inaugurata la Metropolitana di Aversa

Ciaramella e Bassolino all'inaugurazioneAVERSA. Inaugurazione della metropolitana ad Aversa: quando la politica bipartisan funziona. Una folla considerevole fatta di curiosi, stampa, tecnici ed autorità ha fatto da cornice, nella tarda mattinata di oggi, al primo viaggio della tratta Aversa Centro-Aversa Ippodromo-Giugliano-Piscinola. video

Palpabile la soddisfazione di tutti i presenti per un evento atteso da anni e che la fattiva sinergia fra amministrazione comunale e Regione Campania è riuscita a mandare in porto entro i tempi e i costi previsti dalla società di gestione MetroCampania Nord Est.

Dopo il taglio del nastro, avvenuto in perfetto orario, da parte del governatore Antonio Bassolino e del sindaco di Aversa Domenico Ciaramella è iniziato il primissimo viaggio nelle carrozze preposte alla copertura della tratta. Prima tappa: Giugliano, con sosta nella stazione inaugurata insieme con quella di Aversa e Piscinola e spazio ai ringraziamenti di rito da parte dell’amministratore delegato di MetroCampania Nord Est Alessandro Rizzardi e dell’assessore regionale ai trasporti Ennio Cascetta. Proprio quest’ultimo ha sottolineato gli sforzi e le competenze messe in campo (ai progetti delle tre stazioni inaugurate hanno lavorato gli architetti Riccardo Freda, Alessandro Raffone, Efisio Pitsalis e Cherubino Gambardella) per realizzare 10,5 km di linea metropolitana e il rispetto della tempistica prevista.

Il sindaco ha rimarcato come la collaborazione fra Regione ed amministrazione comunale abbia dato i frutti sperati e come certi temi richiedano un’intesa istituzionale che vada oltre gli steccati partitici nell’interesse dei cittadini. Ciaramella ha evidenziato anchecome la metropolitana ad Aversa e per l’Agro possa rappresentare anche un mutamento in positivo delle abitudini dei cittadini nel modo di concepire la mobilità, oltre ad essere un volano significativo per le risorse della cittadina normanna. L’avvento della metropolitana ad Aversa, inoltre,rappresenta per il primo cittadino una sfida per le professionalità e le competenze del territorio. Il saper recuperare e valorizzare le testimonianze di arte e cultura, che certo non mancano ad Aversa, potrà attirare grazie alla metropolitana nuovi flussi di visitatori e di imprenditori disposti a portare ricchezza nella città fondata da Drengot.

Intanto, Ciaramella pare essere intenzionato a proseguire in maniera serrata sulla strada dell’operosità. A breve, infatti, si dovrebbe partire con la progettazioni di nuovi e più funzionali parcheggi maggiormente vicini alle suddette stazioni aversane. Attualmente quella di Aversa Centro è assistita dal parcheggiodi via Benedetto Croce e da quello nei pressi della stazione e quella di Aversa Ippodromo dal parcheggio nei pressi dell’ex ipermercato Md.

VIDEO (servizi di Ida Iorio)

Metrò, inaugurazione – parte 1

Metrò, inaugurazione – parte2

Metrò, inaugurazione – parte3

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico