Aversa

Elettroencefalografia, da 4 mesi l’apparecchio è guasto

elettroencefalografia AVERSA. Se l’apparecchio è guasto, non si effettuano esami, almeno fino a quando il guasto non viene riparato o l’apparecchio non viene sostituito.

Succede nell’ambulatorio di elettroencefalografia del servizio di neuropsichiatria infantile del distretto sanitario 34 che ha sede in viale Europa. Niente di strano, è un fatto normale che se un apparecchio è guasto si debba provvedere alla riparazione o alla sostituzione prima di riattivare il servizio a cui è destinato.

Non è normale, però, che per ottenerne la riparazione o la sostituzione si aspettino quattro mesi. Specialmente se quell’apparecchio è l’unico disponibile nel distretto sanitario per effettuare esami importanti come l’elettroencefalogramma. Non è normale, ma succede.

Tant’è che un avviso, messo bene in vista nella sala d’attesa dell’ambulatorio, ne da comunicazione all’utenza, ricordando in maniera inequivocabile problema e responsabili. “Si comunica ai signori utenti che a causa del guasto dell’apparecchio, gli Eeg non potranno essere effettuati.

 Tale condizione è stata segnalata alla direzione”, recita l’avviso datato 10 novembre 2008. Più di quattro mesi fa. E’ da allora che l’elettroencefalogramma non si effettua più nell’ambulatorio aziendale, obbligando l’utenza a fare ricorso a privati o a convenzionati con ovvia perdita economica per l’azienda sanitaria.

“Ma il fuori servizio sta per finire” assicurano dall’ambulatorio dove abbiamo chiesto spiegazioni. “Perché – hanno risposto – da una decina di giorni l’apparecchio è stato riparato, così potrebbe entrare in funzione in tempi brevi”.

Dunque non subito, anche se l’apparecchio funziona, perché il tecnico addetto al sevizio andato in pensione, a gennaio, non è stato sostituito e non si sa se e quando verrà rimpiazzato.

E allora l’ambulatorio di elettroencefalografia resterà ancora chiuso all’utenza? “Non per molto. Probabilmente potremo ripartire fra una decina di giorni con nostro personale appositamente addestrato” assicurano gli specialisti del servizio. Staremo a vedere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico