Aversa

Circo Orfei ad Aversa, spettacolo e solidarietà per l’Abruzzo

Ciaramella con il direttore DarixAVERSA. “E’ stato un grande successo di pubblico, ma soprattutto di solidarietà”. Parole del sindaco di Aversa Mimmo Ciaramella che giovedì sera ha partecipato all’iniziativa a favore dei terremotati dell’Abruzzo promossa in collaborazione con il circo Orfei.

Uno spettacolo completamente gratuito, durante il quale è stata aperta una sottoscrizione volontaria il cui ricavato sarà devoluto alle popolazioni colpite dal sisma.

“Mi aspettavo una grande risposta degli aversani e così è stato. – ha detto il sindaco Ciaramella – Il tendone del circo era gremito in ogni ordine di posto. In tantissimi hanno assistito allo spettacolo offerto dal Circo Orfei coniugando spettacolo, quindi divertimento, e solidarietà. L’intero ricavato della serata è stato devoluto alle popolazioni colpite dal sima. Non abbiamo ancora aperto la cassetta che contiene tutte le offerte della serata, perché quella di ieri è solo una delle manifestazioni che abbiamo in programma in favore delle popolazioni abruzzesi. Vi ricordo, infatti, che domenica presso il Palazzetto dello sport in via Salvo D’Aquisto ci sarà un’intera mattinata dedicata allo spettacolo ed alla solidarietà con ‘Uniti per l’Abruzzo’ organizzata dall’assessore al volontariato Gianpaolo Dello Vicario il cui direttore artistico è Dino Carano”.

“Voglio ringraziare Darix Martini, responsabile artistico del Circo Orfei, – ha continuato il sindaco – che ha accettato la mia proposta di effettuare uno spettacolo totalmente gratuito. Il circo è dispensatore di sorrisi, il circo è allegria, divertimento per questo motivo questa manifestazione è stata esempio per continuare a sorridere dando un contributo a chi in questo momento è in ginocchio e nello stesso momento ha una voglia innata di ricostruire la propria casa. È stata una serata davvero speciale in cui ogni artista, ogni persona che lavora al Circo Orfei ha devoluto il suo contributo gratuito per far sì che l’intero incasso sia devoluto alle popolazioni abruzzesi. Questo vuol dire che tutti hanno rinunciato per un giorno al proprio stipendio”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico