Villa Literno

L’Avis torna in città: obiettivo 100 sacche

AvisVILLA LITERNO. Due nuovi appuntamenti per i donatori di sangue dell’agro aversano. Sabato 4 aprile, nella scuola elementare “Gianni Rodari” di via Gallinelle, e domenica 19 aprile, presso l’oratorio “San Marco” di via Po, la carovana dell’Avis farà nuovamente tappa a Villa Literno per le periodiche donazioni di sangue.

Il doppio appuntamento è dovuto alla notevole affluenza che caratterizza ciascuna sessione. Ormai in ogni appuntamento in città vengono superate ampiamente le 50 donazioni e in più di una circostanza gli infermieri hanno dovuto fermarsi a metà del lavoro perché erano terminate le sacche per raccogliere il sangue donato.
Per questa sessione primaverile, l’obiettivo è superare le 100 sacche complessive.

Non è da escludere che tale affezione sia dovuta anche al trattamento quasi materno delle numerose volontarie che organizzano le giornate di raccolta: ognuna di loro si presenta con dolci e rustici fatti in casa, pronte a rifocillare il donatore. Inoltre decine di macchinette di caffè, cornetti di pasticceria, succhi di frutta e bevande varie. Un vero e proprio banchetto, cui spesso si aggiungono anche quelli che hanno paura di donare…

Ricordiamo che a tutti i donatori saranno spedite a casa – gratuitamente e in forma anonima – le analisi cliniche sul sangue: partecipare alle donazioni non è quindi solo un atto d’amore verso gli altri ma anche verso se stessi perché consente di tenere sotto controllo la propria salute.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico