Villa Literno

Contributi integrativi all’affitto, ecco il bando

Municipio di Villa Literno VILLA LITERNO. Il Comune di Villa Literno ha pubblicato un bando di concorso per la concessione dei contributi integrativi ai canoni di locazione in favore dei soggetti titolari di contratti ad uso abitativo, …

… regolarmente registrati, relativi ad immobili che non siano di edilizia residenziale pubblica. Per beneficiare del contributo bisogna avere i requisiti richiesti dalla Regione Campania per l’accesso all’edilizia residenziale pubblica, essere titolare di un contratto di locazione per uso abitativo regolarmente registrato. Ci sono poi dei criteri relativi alla ricchezza, calcolati sulla base dell’Isee.

La selezione dei beneficiari avverrà mediante la formulazione di due distinte graduatorie, una per la fascia “a” ed una per la fascia “b”, in funzione di un coefficiente derivante dal rapporto tra canone, al netto degli oneri accessori, e valore Isee.

A parità di punteggio sarà data priorità – nell’ordine – ai concorrenti ultrasessantacinquenni, alle famiglie monoparentali, alla presenza di uno o più componenti disabili.

La domanda di partecipazione per la concessione dei contributi deve essere presentata in forma di dichiarazione sostitutiva utilizzando esclusivamente i moduli predisposti dal Comune, disponibili presso il Servizio Socio Assistenziale (al primo piano della Casa Comunale di piazza Marconi), esclusivamente a mezzo raccomandata A/R , entro 30 giorni dalla data di pubblicazione del bando all’Albo Pretorio.

L’Amministrazione comunale attiverà procedure di controllo, a partire da coloro che hanno dichiarato assenza di redditi o redditi inferiori ai canoni corrisposti, con l’invio dell’elenco dei beneficiari alla Guardia di Finanza, anche avvalendosi dei sistemi informativi/telematici con collegamento alle banche dati dell’Agenzia delle Entrate e di altri enti della Pubblica Amministrazione.

In caso di accertamento di false dichiarazioni sarà disposta la decadenza dal beneficio e la denunzia alle autorità giudiziarie.

Per ulteriori informazioni rivolgersi all’ufficio competente, parlando con la responsabile del servizio Pierina Elia o con la responsabile del procedimento Gesualda Ucciero.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico