Trentola Ducenta

L’Arcivescovo Milano benedice il dipinto di Papa Wojtyla

 TRENTOLA DUCENTA. Sabato mattina, presso la scuola elementare di via Rossini intitolata nel 2006 a Papa Giovanni Paolo II, l’Arcivescovo di Aversa, Mario Milano, ha benedetto l’immagine del compianto Pontefice, realizzata dall’artista Carlo Zammuner.

Ad accogliere il prelato c’erano il sindaco Nicola Pagano, il dirigente scolastico Francesco Policarpio, la dirigente scolastica Luciana Di Caprio, che ha portato i saluti del Provveditore Di Matteo. L’Arcivescovo Milano ha tracciato un profilo di Papa Wojtyla, eletto il 16 ottobre del 1978, allora primo non italiano elevato alla soglia pontificia dopo 455 anni.

“Nessuno può negare, anche chi non ha il dono della fede, che Papa Giovanni Paolo II è stato una luce di pace. – ha detto monsignor Milano – Lui ha lasciato questa terra, dopo 27 anni di pontificato e dopo aver affrontato tante sofferenze fisiche, ma continua a guidarci dall’alto dei cieli, ci aiuta a rivolgerci a Dio, con la semplicità tipica dei bambini”. “Giovanni Paolo II, specchio di Dio, sinonimo di pace, giustizia e libertà”, le parole del sindaco Pagano.

L’evento ha visto l’esibizione della soprano Pina Mottola, di Carmen Chiatto e Elena Imperatrice. Entusiasti i bambini, genitori e docenti. “La cerimonia di questa mattina dà nuovo slancio alla nostra grande famiglia scolastica”, ha detto l’insegnante Rosanna Sagliocco.

Tra i presenti, oltre agli amministratori comunali, il presidente della Pro loco Renato Del Vecchio, il parroco don Vincenzo Marino, il viceparroco don Gaetano, monsignor Pasqualino De Cristofaro.

Grazie a Franco Musto per info e foto

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico