Succivo

Rapina ad un minimarket: malvivente spara e ferisce un complice

carabinieriSUCCIVO. Rapina finisce nel sangue a Succivo. Intorno alle 20 di lunedì, tre uomini armati e a volto coperto hanno fatto irruzione in un minimarket, “La dea della mozzarella”, di via Garcia Lorca per razziare l’incasso della giornata.

Uscendo dal negozio dopo essere riusciti a prendere solo 130 euro, forse per la reazione di titolare, Franco Di Pasquale, che aveva brandito un coltello del banco macelleria, uno dei malviventi ha sparato e colpito inavvertitamente un complice all’altezza della testa, per poi fuggire in preda al panico a bordo di una Renault Megane parcheggiata all’esterno, le cui chiavi erano state sottratte ad un cliente all’interno del minimarket.

Il ferito, Giosuè Di Vincenzo, 25 anni, di Arzano (Napoli),è stato ricoverato all’ospedale “Moscati” di Aversa, dove versa in gravi condizioni. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Sant’Arpino e del gruppo di Aversa che hanno rinvenuto la vettura rubata un paio d’ore dopo, in via Togliatti, a circa due chilometri dal minimarket. Ora i militari stanno indagando per risalire agli altri rapinatori che hanno fatto perdere le proprie tracce.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico