Sessa Aurunca - Cellole

Offert formativa, firmato protocollo al “Taddeo da Sessa”

 SESSA AURUNCA. Firmato il protocollo di intesatra l’Istituto Superiore“Taddeo da Sessa”, retto dal dirigente scolastico Marina Campanile, e le Istituzioni del territorio per l’ampliamento dell’Offerta Formativa e la realizzazione dei servizi di trasporto e innovazione tecnologica.

Si tratta di uno strumento rivoluzionario, sebbene in linea con quanto previsto dall’autonomia (D.P.R. 275/97). Il protocollo infatti istituisce un “sistema” di partenariato con il Comune di Sessa Aurunca, la Provincia di Caserta, la confederazione Giovani Industriali di Caserta, gli Uffici dell’Unione Europea, l’Ente Parco di Roccamonfina, la Coldiretti, l’Ente Provinciale per il Turismo.

Il protocollo prevede per gli studenti del “Taddeo da Sessa” la realizzazione di stages di formazione presso aziende, industrie, banche, istituzioni pubbliche. Esperienze “dedicate” su competenze concordate con gli enti partner per un immediato inserimento nel mondo del lavoro (come avviene per i laureati della Luiss o della Bocconi). Tre gli indirizzi di studio al “Taddeo da Sessa”: Liceo Linguistico, Liceo Socio – Psico – Pedagogico, e il nuovo corso che partirà dal prossimo anno scolastico, il Tecnico per il Turismo. L’Istat ha reso noto che gli operatori del turismo e dell’ambiente (che costituiscono i profili professionali che formerà il nuovo indirizzo del Taddeo da Sessa”) sono tra le professioni più richieste dal mercato del lavoro con un’attesa per l’inserimento lavorativo di sei mesi al massimo.

Il Liceo Linguistico rientra anch’esso nella filiera virtuosa formazione-occupazione per le competenze che dà nelle lingue europee e la convenzione con gli Uffici dell’Unione europea che garantiscono eccellenza nelle competenze e immediata spendibilità nel mercato del lavoro (beni culturali, aziende e servizi turistici, compagnie aeree, import-export, piccole e medie imprese, editoria, consolati e ambasciate, transazioni internazionali, traduttori, gestioni d’aziende in Italia e all’estero).

Altrettanto efficace la filiera formativa per il liceo socio-psico-pedagogico che apre le porte oltre che all’insegnamento, ad attività socio-sanitarie, di assistenza, di segretariato e nella pubblica amministrazione. Il Sindaco di Sessa Aurunca Luciano Di Meo e l’Assessore alla Pubblica Istruzione della Provincia di Caserta Nicola Ucciero hanno confermato l’impegno per creare nella nobile cittadina un “campus” di formazione, competitivo a livello internazionale, in uno con le risorse e le opportunità siglate nel protocollo da Carlo Barbagallo e Massimiliano Sàntoli per Confindutria, Lello Fasanelli per l’Ept, Giovanna Di Marcello per Europe Direct, Raffaele Aveta per l’Ente Parco di Roccamonfina, Giuseppe Salzillo per la Coldiretti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico